Quali sono le foto indispensabili da inserire nell’album di nozze?

Quali sono le foto indispensabili da inserire nell’album di nozze?

30-03-2020

La scena è comune a milioni di coppie: i neosposi sono seduti insieme e, in un momento di relax dagli impegni quotidiani della nuova vita matrimoniale, sono intenti a scegliere le foto per l’album di nozze cercando di selezionare gli scatti migliori e più significativi che il fotografo ha realizzato per loro.

Ogni fotografo per matrimoni a Milano sa che sia in quel momento si rivivono gli attimi più  emozionanti, si ricordano persone che hanno condiviso con gli sposi una giornata indimenticabile e, tra sorrisi e qualche lacrima di commozione, non è raro che si abbia qualche difficoltà nella scelta, soprattutto se si si è costretti a inserire nell’album foto comunque belle ma non necessariamente legate a un momento particolare.

Ecco dunque alcuni suggerimenti utili da prendere in considerazione a priori, ovviamente concordando la cosa con il fotografo, affinché questi possa fornire scatti che catturino i momenti più importanti del matrimonio e, cosa da non sottovalutare, anche quelli precedenti.

La preparazione

Le foto scattate durante la preparazione degli sposi, quando nelle rispettive abitazioni cominciano a sistemarsi per poi raggiungere la chiesa o il luogo dove si terrà la cerimonia nuziale, sono tra i momenti più importanti e carichi di emozione perché, citando Gotthold Ephraim Lessing, “L'attesa del piacere è essa stessa il piacere”.
Gli istanti in cui si indossa il vestito, i momenti che vedono il parrucchiere sistemare le acconciature, i genitori che gironzolano più emozionati che ami attorno ai propri figli che si preparano forniscono al fotografo innumerevoli situazioni da immortalare per cui, richiedete che si faccia molta attenzione durante questi momenti che regalano istantanee di vita vissuta irripetibili.

I fiori

Proprio in tema di attesa, mentre gli invitati arrivano alla spicciolata in Chiesa o in Comune, un bravo fotografo coglierà l’occasione per realizzare qualche foto artistica degli eventuali addobbi floreali, magari catturando la presenza di qualche invitato o, in caso di cerimonia religiosa, dello stesso sposo che aspetta la sua amata.
Ovviamente, protagonista assoluto della scenografia floreale del matrimonio è il bouquet della sposa che conoscerà la stretta dolce e ansiosa dalle mani tremolanti ed emozionate prima del fatidico sì, ma anche la presa sicura, gioiosa e veemente della fortunata che lo afferrerà dopo che la sposa lo avrà lanciato.
Fiori ed emozioni, un’accoppiata vincente da non sottovalutare.

I volti, gli occhi e gli sguardi

Quale sarà l’espressione più carica di emozione? A chi appartiene il volto più sereno? E gli sguardi lucidi e innamorati degli sposi riusciranno a illuminare una semplice foto di quell’aura romantica che riesce a trasparire solo in determinati momenti e può essere catturata da uno scatto tanto tempestivo quanto memorabile?
Gli sguardi e i volti degli sposi, come quelli dei parenti e degli amici sono lo specchio di quell’insieme di emozioni, eccitazione e sentimenti che solo un matrimonio può regalare, quindi assicuratevi che il fotografo da voi scelto sia molto attento a questo tipo di foto.
Visionate il suo portfolio, gli album già realizzati dal fotografo e accertatevi che abbia una certa familiarità con i ritratti e con i volti, nonché quel “senso artistico” nel catturare gli sguardi.

I bambini

Se tra gli invitati del matrimonio ci sono bambini, specialmente piccoli, le foto che li vedono protagonisti possono davvero rappresentare quel tocco di allegria e spensieratezza che dona all’album di nozze freschezza e serenità.
Gli scatti che vedono protagonisti gli sposi in compagnia dei piccoli invitati sono pura poesia perché i bambini riescono a tirare fuori sempre il meglio dagli adulti, che si tratti di uno sguardo, un sorriso o una carezza, senza dimenticare come i più piccoli riescano, con semplicità disarmante, a far diventare fotogenica qualsiasi situazione.

I baci e gli abbracci

Il matrimonio è la consacrazione di un amore e dove c’è amore e affetto ci sono baci e abbracci.
Se il bacio degli sposi rappresenta il sigillo di una sacra promessa, allora le foto che ritraggono gli sposi nel loro momento più intimo e sincero devono popolare senza risparmio alcuno le pagine dell’album di nozze affinché costituiscano la prova più inconfutabile di un amore profondo e possano, anche con il passare del tempo, invogliare gli sposi a rinnovare la loro promessa quando guarderanno le foto dei loro primi baci da marito e moglie.
Ma il contatto fisico è fatto anche di abbracci, cercati, improvisi, calorosi, di gruppo e a volte anche goffi, ma sempre sinceri.