Consigli utili per il perfetto reportage fotografico del vostro matrimonio

Consigli utili per il perfetto reportage fotografico del vostro matrimonio

27-02-2020

L’evento più importante nella vita di ogni coppia, superato solo dalla nascita dei figli, è il matrimonio, giorno in cui si realizza il sogno di una vita insieme da parte della coppia di sposi.
È un giorno speciale fatto di piccoli momenti che resteranno indelebili nella memoria della coppia, soprattutto quando questi istanti di immensa felicità ed emozione verranno rivissuti sfogliando l’album fotografico del matrimonio, cercando di rimembrare l’esatto momento immortalato del fotografo associandolo, magari a pensieri o parole protagonisti di quell’esatto magico istante.

Negli ultimi anni il classico servizio fotografico ha lasciato sempre più spazio a nuovi modi di “interpretare” e raccontare una giornata così tanto speciale, con il reportage matrimoniale che è sempre più richiesto ai fotografi professionisti i quali, in base alla propria creatività e competenza professionale, offrono agli sposi diversi tipologie di approccio “narrativo”, attraverso le immagini, al matrimonio.

Un reportage, infatti, è il racconto di una storia attraverso le foto che immortalano non solo i momenti principali di una giornata speciale, ma raccontano anche la storia d’amore e il vissuto personale degli sposi, delle loro famiglie e degli amici, in un ensemble fatto di immagini ed emozioni che porteranno al lieto fine.

La bravura e la professionalità del fotografo sono fondamentali, dato che non solo deve saper cogliere l’istante perfetto da immortalare, ma deve avere la capacità di collocarlo con armonia all’interno di una storia che si dipana, cogliendo particolari che possano parlare con immediatezza e semplicità a coloro che poi sfoglieranno l’album.

Appare dunque fondamentale affidarsi a professionisti in grado di saper raccontare emozioni ben prima di iniziare a scattare le foto, affidandosi a fotografi capaci di cogliere le caratteristiche peculiari di ogni coppia e trasformarle nello spunto narrativo alla base del reportage matrimoniale, senza dimenticare di condividere con la coppia, sia durante le fasi preliminari, sia nel corso del giorno del matrimonio, alcuni utili consigli per ottenere un reportage di nozze perfetto.

Cura dei dettagli

I dettagli sono ciò che può fare la differenza tra un normale reportage e uno coi fiocchi, perché scatti di situazioni particolari e anche inattese, combinati con immagini più classiche e tradizionali, rappresentano quella vena creativa insolita che rende il reportage unico.
È nella cura dei particolari che emerge non solo la creatività del fotografo, ma anche quella della coppia e delle persone a loro care con le quali condividono una giornata così importante.
La tecnologia è ormai un’alleata fidata dei fotografi che difficilmente sbagliano uno scatto, con foto sempre tecnicamente impeccabili, anche se la vera magia risiede nel saper cogliere l’istante perfetto, magari cogliendo l’emozione in un gesto impacciato degli sposi, l’accenno di una lacrima sul viso dei genitori, o l’inaspettato fuori programma opera dell’immancabile amico burlone.

Spontaneità

La natura stessa del reportage matrimoniale presuppone che il servizio fotografico sia quanto più lontano dai canoni tradizionali, puntando molto sulla cattura di momenti unici piuttosto che sulla ricerca di pose o foto classiche da matrimonio.
Per questo motivo la spontaneità degli sposi deve essere il vero valore aggiunto, con il fotografo bravo a interpretare atteggiamenti e situazioni nel migliore dei modi, lasciando alla coppia la libertà necessaria per essere sé stessi e amarsi anche nei piccoli gesti, nelle situazioni più normali. Una coppia che si sente a proprio agio, opportunamente “preparata” dal fotografo che favorirà negli sposi sicurezza, tranquillità e spontaneità, è una coppia che riuscirà a regalare momenti magici ed emozionanti che saranno il vero fiore all’occhiello dell’intero reportage matrimoniale.

Collaborare con il fotografo fin da subito

La cosa che non bisogna mai dimenticare è che il matrimonio resta un giorno unico e speciale in cui gli sposi sono i protagonisti assoluti intorno ai quali si svilupperà la storia che, attraverso le immagini del reportage, racconterà l’evento.
Gli sposi non devono aver timore di chiedere al fotografo di cogliere l’essenza del loro rapporto, collaborando con il professionista fin da subito indicandogli i propri desideri e le proprie volontà circa il servizio fotografico.
La creatività e le capacità professionali del fotografo devono fondersi armoniosamente con le richieste degli sposi, con il primo che segue i suggerimenti e le volontà della coppia arricchendo queste idee con accortezze che solo un professionista può notare, senza perdere mai di vista ciò che gli sposi desiderano venga mostrato.
Sposi e fotografo devono costituire un team affiatato che, durante il giorno del matrimonio, sarà pronto a dare il meglio di sé.