Tu sei qui

La spontaneità al centro del reportage di matrimonio

reportage di matrimonio
Giovedì, 21 Febbraio, 2019

Il reporter è un giornalista che privilegia la testimonianza diretta per l’elaborazione dei suoi pezzi. Quando parliamo di fotoreporter intendiamo un fotografo che utilizza il realismo per lavorare ai suoi scatti. La celebrazione di un matrimonio è il momento perfetto per registrare le azioni e gli eventi spontanei fondamentali nello storytelling emozionale.

Abbandonare le foto in posa, tranne magari in poche occasioni, consente di avere un fotoreportage di matrimonio senza forzature e imposizioni. Il fotografo viene lasciato libero di sperimentare la propria tecnica e la propria sensibilità artistica, mettendo la sua esperienza professionale al servizio degli sposi e degli invitati che vengono catturati in ogni espressione e attimo saliente.

In questo modo tutte le fotografie realizzate durante il matrimonio non potranno che essere gli elementi di un album di nozze unico nel suo genere che racconta con spontaneità e nitidezza un evento che ricorderete per tutta la vita. Oggi il fotoreporter di matrimonio non è altro che un testimone silente che attento segue tutto l’evolversi delle nozze cogliendo gli attimi più intimi senza rendere ingombrante la sua presenza. In questo modo la festa si svolgerà nel modo più naturale: gli sposi e gli ospiti si sentiranno liberi di celebrare il matrimonio e di festeggiare come meglio desiderano. Scegliendo un fotoreporter si privilegia lo stile del reportage, rinunciando alle foto antiche in posa ma ottenendo un meraviglioso effetto sorpresa dopo la stampa delle immagini. Il servizio fotografico può essere migliorato in precedenza da un engagement shooting in cui si instaura un rapporto di empatia con il fotografo e si esprimono le proprie esigenze.

indietro
indietro
indietro